Joom!Fish config error: Default language is inactive!
 
Please check configuration, try to use first active language

Quale umano per il terzo millennio?
Quale umano per il terzo millennio?

Venerdì 7 - Domenica 9 Settembre

Eremo di Montegiove (Fano)

Giornate di monte giove 2018

Quale umano per il terzo millennio?

III Edizione  

LA CONDIZIONE TECNO-UMANA: Orizzonti e Limiti  

Che cosa significa essere umani in un’epoca di complessità e cambiamento? Quali sono  gli orizzonti che lo sviluppo tecnologico inaugura?

E quali sono i limiti da non superare dal momento in cui la tecnica viene impiegata per interventi non solamente esterni ma anche interni all’uomo?  

Interverranno: Padre Alessandro Barban, Fra’ Paolo Benanti, Prof.ssa Luisa Valeriani  

Premessa:

Post-umano, Trans-umanesimo, Intelligenza Artificiale, Robotica sono tutti termini con i quali stiamo prendendo sempre più confidenza; è una prospettiva già presente nelle nostre vite quotidiane e lo diventerà ancor di più nel giro di pochissimi anni.  

La Condizione Tecno umana: tra orizzonti e limiti

Come comportarci di fronte a queste nuove sfide? Che ne è dell’essere umano così come lo abbiamo fino ad ora pensato e vissuto? Che parte avranno la spiritualità, la fede, l’appartenenza ad un credo religioso? Come potranno strutturarsi le comunità sociali e religiose?  

Da questi e altri interrogativi ci lasceremo guidare, accompagnati da P. Alessandro Barban, Priore Generale dei Monaci Camaldolesi, da Fra’ Paolo Benanti, Università Gregoriana di Roma e dalla Prof.ssa Luisa Valeriani, docente di Storia dell’arte.  

Padre Alessandro Barban
Dopo gli studi classici ha conseguito la laurea in Storia all'Università degli Studi di Bologna. Entrato in monastero a Camaldoli, è monaco camaldolese dal 1984. Ha studiato teologia al Pontificio Ateneo S. Anselmo e alla Pontificia Università Gregoriana (Roma). Dal 2001 al 2008 è stato professore di teologia sistematica al Pontificio Ateneo S. Anselmo di Roma. Svolge un'intensa attività di conferenziere affrontando temi di teologia, filosofia e di attualità politica. E’ stato Priore dell’Eremo di Fonte Avellana (PU) dal 1997 al 2011. Dal 2011 è Priore Generale dei Monaci Camaldolesi.

Fra’ Paolo Benanti
Frate francescano del Terzo Ordine Regolare – TOR, si occupa di etica, bioetica ed etica delle tecnologie. In particolare, i suoi studi si focalizzano sulla gestione dell’innovazione: internet e l’impatto del Digital Age, le biotecnologie per il miglioramento umano e la biosicurezza, le neuroscienze e le neurotecnologie. Cerca di mettere a fuoco il significato etico e antropologico della tecnologia per l’Homo sapiens: siamo una specie che da 70.000 anni abita il mondo trasformandolo, la condizione umana è una condizione tecno-umana. ( www.paolobenanti.com )

Prof.ssa Luisa Valeriani
Docente di Storia dell’arte nelle Accademie di belle arti e di Sociologia delle arti e della moda nell’Università di Roma ‘La Sapienza’, si occupa di cultura visiva da un punto di vista mediologico. A partire da una considerazione delle avanguardie storiche come fulcro dei linguaggi dei media contemporanei, ha scritto saggi su cinema, metropoli, architettura, serie televisive, culture della rete, postumanesimo, mode e consumi, oltre che sui rapporti tra estetica e religione. Tra le sue pubblicazioni, Dentro la Trasfigurazione. Il dispositivo dell’arte nella cibercultura (2004) e Performers. Figure del mutamento nell’estetica diffusa (2009).  

 

Venerdì 7 Settembre 2018  

Dalle 16 alle 18: Arrivi
Ore 18,30: Preghiera del Vespro
Ore 19,15: Cena
Ore 21,00: Introduzione alle Giornate: Visione di: “Superuomini o Postumani?” dalla trasmisisone “Codice, la vita è digitale” Rai Uno.  

Sabato 8 Settembre 2018  

Ore 06,45: Risveglio energetico
Ore 07,30: Preghiera delle Lodi
Ore 08,05: Colazione
Ore 09.00-11.45: “Perché Dio esista” Alessandro Barban – Riflessione e dibattito
Ore 12.00: Preghiera di Ora Media
Ore 12,30: Pranzo
Ore 15,00 – 17.45 : “L’essere umano e i suoi limiti” Paolo Benanti - Riflessione e dibattito
Ore 18,30: Preghiera del Vespro
Ore 19,30: Cena  

Domenica 9 Settembre 2018  
Ore 06,45: Risveglio energetico
Ore 07,30: Preghiera delle Lodi
Ore 08,05: Colazione
Ore 08.45- 10.45: “Evento: come l’arte fa sentire la complessità del presente” Luisa Valeriani – Riflessione e Dibattito
Ore 11,00: Celebrazione Eucaristica
Ore 12,30: Pranzo
Partenze nel pomeriggio.  

Per info e prenotazioni: Padre Marino 0721 864090 – 3403804105 – This e-mail address is being protected from spambots. You need JavaScript enabled to view it